Sei in: Enogastronomia » Eventi Enogastronomici » Treglio (Ch) : Borgo Rurale, Festa del vino novello, delle castagne e dell’olio nuovo
17/10/2012, 17:43

Treglio (Ch) : Borgo Rurale, Festa del vino novello, delle castagne e dell’olio nuovo

15a Edizione - 10 e 11 novembre 2012

Torna   ” Borgo Rurale”, la  grande festa popolare ,giunta alla sua 15a edizione, che porta migliaia di persone nel centro storico di  Treglio per festeggiare e degustare vino novello , castagne e olio nuovo. Organizzata dalla  Pro Loco e patrocinata dall’Amministrazione comunale, la festa sarà inaugurata sabato 10 novembre  e chiuderà i battenti  domenica 11.  Obiettivo di “Borgo Rurale” è quello di far incontrare il mondo agricolo con quello turistico, proponendo momenti di vita contadina ed artigianale. Ciò consente alle aziende agricole ed artigianali di proporre ai turisti prodotti tipici della nostra Regione e, nel contempo, di godere delle bellezze naturalistiche e storiche di questa parte di Abruzzo. In ogni angolo ed in ogni vicolo del borgo, sarà possibile degustare oltre alle castagne, al vino novello e all’olio fresco di macina, anche  gustose pietanze  del territorio frentano, rigorosamente preparate al momento,  e si potranno  riscoprire gli antichi sapori della tradizione contadina. E non mancherà la musica dal vivo negli angoli più caratteristici del borgo antico.

La novità 2012 consiste nel:

 

1. STAND CIBI GLUTEN FREE IN COLLABORAZIONE CON L’AZIENDA   BI ALIMENTA

    Prenotazioni e info all’indirizzo glutenfree@prolocotreglio.it

2. Ticket PIETANZE DEL BORGO: 2 PIETANZE € 8,00  -  4 PIETANZE € 15,00,

3. Sacca degustazione vini novelli € 7,00.

 

4. Promozione: 4 Ticket  pietanze + sacca degustazione novelli € 20,00.

 

'Innanzitutto vogliamo dire che per divertirsi non serve bere tanto, un conto è degustare, altra cosa è esagerare. E' vero che la manifestazione ruota attorno al vino ma divertiamoci insieme con la musica e le varie sorprese che troverete e ricordate che basta un bicchiere di vino per essere fuori dai limiti consentiti per guidare e anche se siete venuti con la navetta o a piedi vi consigliamo di limitarvi, per il vostro bene' (Pro Loco).

 

Redazione